Novità


Giovedì 26 maggio 2011
21:30
Il Cantiere
Via G. Modena 92, Roma

iato presenta


The Alchemy Index

Adriano Lanzi chitarra
Davide Piersanti trombone
Marco Ariano batteria, percussioni

+ very special guest: Geoff Leigh flauti


Un incontro di improvvisazione controllata, che prevede l’esecuzione di tre partiture modulari, “aperte”, ciascuna diretta da uno dei membri di questo neonato trio, con l’intervento amichevole e graditissimo di Geoff Leigh (U.K.), un veterano del progressive rock e della scena improvvisativa europea (già con Henry Cow, Hatfield & the North, Mike Oldfield, Charles Hayward, Aksak Maboul, etc) ai flauti.

http://www.reverbnation.com/adrianolanzi
http://www.myspace.com/davidepiersanti
http://marcoariano.idra.it/
http://www.aliensatsea.blogspot.com/



Visualizza tutte le prossime date di iato
Contatta iato o iscriviti alla mailing list
iato su Myspace
Leggi il blog



iato è un collettivo aperto di musicisti che dal 2003 organizza concerti di musiche sperimentali, eterodosse e non convenzionali a Roma. Tra quanti hanno finora preso parte alle iniziative di iato vi sono Jack Wright, Mike Cooper, Olivier Toulemonde, Agnes Palier, Alessandra Cristiani, Squartet, Monica Demuru, Roberto Bellatalla, Ab Baars, Phil Minton, Anthony Pateras, Fabrizio Spera, Taxonomy, Daniela Cattivelli, Chris Corsano, Luca Tilli, Massimo Pupillo, Amy Denio, Cane, Sebi Tramontana, Alvin Curran, Renato Ciunfrini, Luca Venitucci, Alfredo Costa Monteiro, Agnes Palier, Luca Miti, Gianni Gebbia, Memoria Zero, Gianfranco Tedeschi, Domenico Sciajno, Elio Martusciello, Davide Piersanti, Margareth Kammerer, Tristan Honsinger, Ossatura, Ferran Fages, Ruth Barberan, Ig Henneman, Kar + Tiziana Loconte, Jean Derome, Joane Hetu, Robin Fox, Michel F. Coté, Luigi “Lullo” Mosso, Sabina Meyer, Michael Thieke e molti altri

Annunci